Vita da call center – cuore di mamma

Madre dell’utonto: – Devo chiedere informazioni sulla domanda di disoccupazione di mio figlio.

Operatore: – E suo figlio è presente?

Madre dell’utonto: – (ridacchia, fintoimbarazzata) Sì, ma è a letto.

Operatore: – Io non posso comunicare informazioni sulla disoccupazione di suo figlio senza almeno identificarlo al telefono.

Madre dell’utonto: – Ma io sono la madre, ho anche il codice fiscale.

Operatore: – E io devo parlare con lui.

Madre dell’utonto: – Ma io non lo faccio alzare dal letto!

Operatore: – E allora aspetti che si svegli e lo faccia chiamare.

(la Madre dell’utonto borbotta qualcosa sul non voler fare questo piacere. L’operatore, che è un’operatrice, commenta ad alta voce: questa non voleva disturbare il figlio perché era a letto. Il supervisore, donna madre di una bambina di tre anni, commenta sarcastica Pora stella…)

Annunci

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...