Io sta cosa non l’ho capita.

State giocando al gioco della finanza cretina da un paio di mesi perché dovete trovare soldi. E va bene (colpa vostra, intendiamoci, ma va bene). Quindi i soldi servono in fretta, altrimenti ci ritroviamo col culo per terra senza nemmeno il tempo dire amen.

Ora, mi potete spiegare come se avessi 4 anni come è possibile che non tenere più validi per raggiungere i 40 anni della pensione di anzianità riscatto di laurea e anno del militare possa DAVVERO somigliare anche lontanamente a un correttivo più EFFICACE per risolvere una situazione di emergenza di quanto potessero essere il contributo di solidarietà per i redditi alti e l’aumento dell’IVA al 21%*?

Per tacere dell’accorpamento dei piccoli comuni saltato e della questione delle Province…

(è una domanda retorica, non è necessario rispondere. Se volete contribuire con qualche bestemmia nei commenti, però, siete liberi di esprimervi)

*chiariamo per i non udenti che non è un discorso sulla migliore manovra possibile ma una considerazione prettamente economica. Tipo i conti della serva. Quelli che piacciono tanto a Tremonti e che ieri nell’incontro di Arcore sono stati sacrificati alla politica. Lo esplicito perché c’è gente che non capisce, legge IVA 21% e subito si mette sulla difensiva. La comprensione del testo, questa sconosciuta…(manco a me me piace, l’IVA al 21%, visto che non la scarico)

Annunci

6 thoughts on “Io sta cosa non l’ho capita.

  1. L-ho gia’ letto, sono gia’ rimasta sconvolta, e stavo per scriverti. In bocca al lupo per il lavoro! Io sono in ferie (finalmente), per 2 lunghissimi giorni!

  2. Dal Post –
    Il governo, scrive Repubblica, “stima di poter ricavare da questa misura 500 milioni il primo anno di applicazione, cioè il 2013; un miliardo l’anno successivo, e poi tra 1,2 a 1,5 miliardi dal 2015 in poi”.

    A quel che capisco lavori qualche anno di più… ma stamani ho pensato le stesse cose: una manovra “leggera” per blandire sempre più noi capre.
    Quando precipiterà tutto sarà troppo tardi e troppo veloce per poter fare qualcosa.
    Chi ha dato ha dato e chi ha avuto scapperà.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...