Giuro, non è premeditato.

Però questa settimana siete condannati ad avere a che fare con me e con la mia roba. Pare che giusto ieri Giulia e La Capa abbiano deciso di pubblicare qualcosa di nuovo nella libreria dello Starbooks, e in mezzo a quel qualcosa di nuovo c’è pure un mio racconto lungo, di qualche tempo fa, intitolato Dalle sei alle dieci non si salva il mondo.

Ora, non ve lo dico perché l’ho scritto io e quindi sarà sicuramente il racconto più figo della terra. Però, fatemi un piacere. Se avete una ventina di minuti da perdere nella vostra vita, leggetelo. E magari fatelo leggere pure a qualche amico che lavora in un call center, perché potrebbe strappargli una risata (se non gliela strappa, me lo mandate e gli pago il caffè allo Starbooks. un tempo sarebbe stato a Sant’Eustachio, ma comincia a costicchiare).

 Se invece vi sentite nauseati dagli affari miei e dai miei racconti, non preoccupatevi. La settimana è quasi finita.

Annunci

3 thoughts on “Giuro, non è premeditato.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...