Vita da call center – A proposito di Equitalia*

Utonto: – Mi è arrivata una cartella esattoriale. Ma devo per forza pagare a Equitalia?

Operatore: – Mi faccia capire… Ha in mano una cartella esattoriale DI EQUITALIA?

Utonto: – Sì.

Operatore: – E prima, non ha ricevuto avvisi bonari dell’Ente?

Utonto: – Sì.

Operatore: – E perché non ha contattato l’Ente?

Utonto: – Perché non potevo pagare.

Operatore: – Sì, ma avrebbe potuto chiedere una dilazione…

Utonto: – E non posso chiederla adesso?

Operatore: – Adesso non dipende più dall’Ente. Deve per forza rivolgersi a Equitalia.

Utonto: – …

*Questo post è pubblicità progresso. Se vi arriva un avviso bonario dell’INPS, non aspettate che finisca a Equitalia. Contattate un funzionario e provate a chiedere una rateizzazione. Lo dico per il vostro bene ma anche per il nostro. Non ci piace sentirvi incazzati neri. Proprio no.

Annunci

7 thoughts on “Vita da call center – A proposito di Equitalia*

    1. Grazie, io per ovvi motivi posso parlare solo delle procedure del mio, di ente, ma se altri dipendenti o informati sulle usanze di altri enti hanno notizie in merito, possono tranquillamente cadaunarle qui sotto!

  1. Io ho ricevuto 2 cartelle di Equitalia il 22/12 NON precedute da alcun avviso bonario, relative a tasse del 2008 (errori del commercialista), posso fare la richiesta di riesame in autotutela e chiedere che le sanzioni vengano eliminate (non sapendo di dover pagare) ? Oppure devo fare reclamo per forza e andare dal giudice di pace ? grazie mille

    1. Ehm… Questo non è un sito in cui si parla di cause a Equitalia, ma un sito dove ogni tanto si raccontano pessime esperienze da operatrice call center che lavora all’INPS. Sulle procedure da seguire per il riesame, soprattutto se si tratta di tasse, consiglierei di rivolgersi prima di tutto all’Agenzia delle Entrate ed eventualmente a un avvocato. Anche perché io lavoro all’INPS e le tasse non ci interessano molto. Al massimo all’INPS ci si occupa di contributi pensionistici.

  2. Ricevuta una dilazione da Equitalia di Grugliasco (To) – 32 rate via RAV, mi stampano e consegnano il prospetto completo dei RAV e le prime 12. E le restanti 20? (chiedo)
    Risposta del supermegadirettore : “stia serena che prima che finiscano queste 12 le arrivano a casa”.
    Beh era il primo gennaio 2013, le 12 rate sono state pagate e i rispettivi RAV finiti, NULLA nel frattempo mi è arrivato e QUALSIASI RITARDO genere un ricalcolo totale del debito per via degli interessi. Nel frattempo il numero dell’ufficio di Via Latina, 69, Grugliasco Torino (011 058 9160) risulta non più operativo ed ora si fa riferimento a un numero verde (call center di Milano) il cui operatore di turno NON è abilitato a questo tipo di operazione/segnalazione. In settimana andro’ a Grugliasco a chiedere se hanno voglia di farmi il favore di mettermi incondizione di fare (leggasi: continuare a fare) il mio dovere di contribuente. W l’ Italia.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...