Il giorno prima dei saldi nei negozi dell’Urbe.

Allora,  ieri mattina ero in via Nazionale con un’amica e come ogni giorno prima dei saldi che si rispetti, tra una chiacchiera, un giro da Melbookstore e uno da Feltrinelli abbiamo curiosato per tutte le vetrine a disposizione, in cerca di qualcosa da comprare a partire da oggi, data di inizio dei saldi nell’Urbe (sì, ogni tanto anche io mi dedico allo siopping. Fa bene alla salute, soprattutto quando non ci si immerge nell’apertura delle gabbie del sabato pomeriggio in Via del Corso, o in Via Torino e in Corso Buenos Aires  se si è in trasferta milanese).

E in via Nazionale è capitato qualcosa di bizzarro. Insieme a negozi che stavano predisponendo i cartellini dei saldi lasciando il prezzo originario ancora in bella vista, abbiamo assistito a fenomeni di questo tipo:

Ora, pare che i negozianti abbiano nascosto il cartellino (che di solito è esposto, conosco il negozio e da anni ci bazzico davanti con la seria intenzione di comprare un paio di scarpe, ma l’intenzione resta sempre lì dov’è  per tutta una serie di motivi legati al mio pesaculismo, più che altro) sotto le scarpe, e che il prezzo reale non fosse visibile ieri, 4 gennaio 2012.

A parte un piccolo fattore su cui molti chiudono tutti e due gli occhi ma non è trascurabile: none sporre i prezzi in vetrina è illegale. Non lo dico io, ma la direttiva europea 98/6/Ce recepita nel nostro Paese con la legge 84 del 25 febbraio 2000.

A parte, quindi, questo dettaglio infinitesimale.

Io che passo il giorno prima dei saldi davanti a un negozio dove potenzialmente potrei essere interessata a comprare un paio di scarpe a partire dal giorno dopo, se non trovo il prezzo esposto in vetrina, da 1 a 10 quanta voglia avrò di ritornare a comprare in questo stesso negozio?

A voi l’ardua sentenza.

Annunci

6 thoughts on “Il giorno prima dei saldi nei negozi dell’Urbe.

      1. allora in linguaggio tennico non te lo so spiegare, ci provo: ogni volta che posti invii un feed agli aggregatori, nel mio caso google reader (a cui ho detto di avvertirmi quando posti e lui bravo bravo me lo dice e mi fa vedere nella sua schermata, -senza venire sul tuo blog., mi fa leggere quello che hai scritto). ora il tuo feed non è completo, infatti io nella schermata di greader leggo solo le prime righe di quello che hai scritto e poi devo clikkare sul link che dice “continua” che mi reindirizza al tuo blog. tu pubblichi dei feed PARZIALI. se vai nelle impostazioni feed di wordpress e gli dici: “invia dei feed completi” io e tutti quelli che sono abbonati ai tuoi feed, leggeremo i tuoi post per intero sui nostri aggregatori, senza dover per forza venire sul tuo blog. (impostazioni, lettura, e poi seleziona Per ciascun articolo in un feed, mostra: tutto il testo)chi lo sa se sono stata brava… fammi sapè 😉

      2. Spero di averci azzeccato. Sono andata in impostazioni lettura e ho flaggato feed completo. Fammi sapere se era questo, magari anche in diemme su ff, così non disturbiamo tutto il resto del mondo… (a sta cosa della gente che si abbona al blog non mi ci abituerò mai)

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...