Allora, oggi che è sabato…

… e che nell’ultima settimana vi ho propinato interi piatti di cavoli miei, vedo di continuare sulla stessa strada.

Oggi è arrivato un altro commento al mio romanzo (Per quest’anno le rondini non tornano, come sempre scaricabile dal sito Starbooks, dove come sempre potette trovare anche Dalle sei alle dieci non si salva il mondo, su cui, ‘nnaggia a voi, non mi mandate abbastanza commenti! Come sempre vi invito a scaricare anche i racconti e i romanzi degli altri, perché se sono a disposizione ci sarà pure un motivo. Magari faccio contento anche Masticone che è un po’ pigro e non aveva voglia di mettersi a spulciare tutto il blog per trovare il link da cui scaricare le rondini) che ho prontamente pubblicato sul tumblog.

Il commento, stavolta, arriva da una lettrice particolare. La lettrice è a sua volta scrittrice, di quelle che hanno superato lo scoglio dell’Aspirante Pubblicatrice ed è diventata Scrittrice Esordiente con un romanzo pubblicato. Della scrittrice si può trovare qualche traccia anche qui.

Io attendo il suo secondo al varco e attendo ancora l’aperitivo che mi deve (ma stavolta, probabilmente, ci riusciamo, ché data la sua tendenza a non schiodarsi dalla Brianza per fare un salto all’ombra del Cuppolone, andrò io alla montagna, o meglio all’ombra della Madonnina)

Devo dire che il romanzo è stato molto utile, negli ultimi tempi. Mi ha persino permesso di trovare un allievo (ciao, allievo, mi raccomando, lavora!)  e di rimettermi a pensare alla costruzione della storia e dei personaggi. E infatti questa settimana ho ripreso persino in mano il mio romanzo adolescenziale che attende i miei comodi da eoni e ho addirittura iniziato a considerare la possibilità di portare a termine il secondo romanzo abbandonato nella mia breve carriera di scrittrice.

Però di questo sarà il caso di discutere appena riesco a recuperare il file. Perché ce l’ho, eh. Da qualche parte l’ho lasciato. Non ricordo in quale computer o pendrive, ma il file c’è.

Mentre lo cerco potete accomodarvi in una delle sale viaggiatori delle stazioni italiane e farvi una full immertion su Io viaggio in treno… purtroppo. Che se non vi mando a leggerlo, voi col cavolo che ci passate, perché siete pure più pigri di me!

Buon fine settimana.

Annunci

4 thoughts on “Allora, oggi che è sabato…

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...