Libri di carta e cazzarielli

Mi è arrivato un libro, per posta. Dentro c’è un racconto di Claudiappì, sono 13 racconti (se volete saperne di più potete comodamente gogolare Affetti collaterali). E nel pacco c’erano pure quelli che la mia bisnonna Anna chiamava i cazzarielli, al secolo smarties:

C’è da dire chele poste ci hanno messo poco, a consegnare. Spedito lunedì, è arrivato martedì, e con tutti i cazzarielli, non se n’era perso manco uno.

Sorge spontanea una domanda: dopo tutti gli ebook di questi due mesi, riuscirò ancora a leggere  i libri cartacei? Lo scopriremo appena avrò terminato il mio ultimo giallo di Agatha Christie.

Dimenticavo. C’è anche la dedica. Ma quella sono affari miei, mica ve la faccio leggere!

Annunci

3 thoughts on “Libri di carta e cazzarielli

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...