Vita da call center – Dalle Lettere di Gianpaolo Apostolo agli Utonti

Utonto: – Mi è arrivata una lettera che dice che devo presentarmi a visita il 28. È giusta la data?

Gianpaolo Apostolo: – Se la lettera dice che deve presentarsi il 28 vuol dire che la data è quella.

Utonto: – Quindi è confermata?

Gianpaolo Apostolo: – Sì, è confermata.

Utonto: – Ah. No, perché devo comprarmi un paio di mutande nuove e volevo essere sicuro…

Annunci

12 thoughts on “Vita da call center – Dalle Lettere di Gianpaolo Apostolo agli Utonti

    1. A discolpa parziale dell’Utonto va detto che la visita riguarda un’invalidità civile. Stiamo pregando perché gli concedano la percentuale più alta perché ne ha davvero bisogno.

      1. Grazie, un piccolo chiarimento e tutto diventa più umano. E mi auguro di cuore che sia umana anche la commissione che lo visiterà.

  1. nel testimoniare circa la veridicita’ della telefonata, volevo giusto aggiungere un paio di cosine. L’utonto va letto con un forte e marcato accento romanesco e la frase suona piu’ o meno cosi : utonto :” ma sicuro ?”
    operatore ” certo , c’e’ scritto pure sulla lettera”
    utonto ” ma allora e’ sicuro ?”
    operatore ” si visita il 28″
    utonto ” no perche’ mo me devo anna’ a compra’ e mutanne bbone”

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...