Reperti archeologici milanesi ai tempi di Pisapia

Trattasi della Scuola Elementare Gabriele D’Annunzio, un edificio che ai due angoli aveva (e ha ancora, per quanto la destinazione sia cambiata) l’ingresso per la scuola elementare maschile e quello per la scuola elementare femminile. L’ho scoperto per caso, camminando, appunto, su via Gabriele d’Annunzio. Andavo da Piazza XXIV maggio a Piazzale Cantore, un venerdì pomeriggio di maggio. L’ho fotografata in un afoso sabato mattina di fine giugno.

Dal lato opposto, dove era l’ingresso della scuola femminile, è rimasta la scritta sul muro ma l’ovale con il simbolo della Repubblica Italiana e la scritta femminile non c’è più.

In compenso dalla parte femminile c’è l’ingresso all’edificio, e mentre ti metti a fotografare arriva qualcuno a guardarti male e a chiudere le porte.

Annunci

4 thoughts on “Reperti archeologici milanesi ai tempi di Pisapia

  1. Oh, io me le ricordo, quelle scritte (seppur non a Milano).
    Io ho fatto tutte le elementari e le medie in classe femminile.
    Le classi miste sono arrivate l’anno dopo che ho iniziato la scuola io…

  2. Ciao, cosa è diventato ora?
    E’ sempre una scuola? Non riesco a trovare nulla su google..

    Mi interesserebbe capire quando è stato costruito e prima cosa c’era..

    buona giornata!
    Andrea

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...