Gli Annunci Possibili – Dopo i 28 ti butto al secchio (Monti docet)

E quindi si ricominciano a spulciare gli annunci di lavoro, alla ricerca seria, stavolta. E monta la depressione nell’ancora per poco occupato che ha più di 30 anni, perché gli annunci sono di una tristezza unica. Se non avete l’età per l’apprendistato conviene un bel colpo alla tempia è il messaggio subliminale che passa come sottopancia di ogni annuncio.

Però pure nell’apprendistato c’è chi ci jobba. Come questi. Trattasi di agenzia interinale alla ricerca di personale dedito all’assistenza clienti di assicurazioni. Propongono il solito contratto di apprendistato. Prego leggere attentamente l’età massima:

Avete capito? In barba all’età massima per l’apprendistato, 29 anni compiuti, come da legge italiana, questi decidono che se vi presentate e avete superato i 28 anni vi buttano al secchio. Forse perché già a 29 anni cominciate a puzzare di vecchio e non vogliono odore di stantìo nelle stanze, si sa che la gente destinata alla decomposizione puzzicchia, a starci insieme per 5 ore al giorno…

E quindi ora non solo bisogna fare attenzione a non essere tra i 30 e i 40 anni. I selezionatori si rifanno per i fatti loro pure i limiti di legge.

Mi pare vagamente anticostituzionale, ma io che ne so. Sono di quelli che pretendono pure il diritto allo studio e la sanità pubblica. Forse non ho voce in capitolo. O forse ho letto la Costituzione sbagliata.

Mi date quella giusta?

Annunci

5 thoughts on “Gli Annunci Possibili – Dopo i 28 ti butto al secchio (Monti docet)

  1. No, l’unico errore è l’età. Se ti ostini ad avere 29 anni è ovvio che non ti prendono in considerazione. Prenderanno in considerazione chi ha più di 28 anni (o 25, è più frequente) solo quando un’epidemia di febbre tifoide o di ebola avrà sterminata metà dei disoccupati, due terzi degli occupati, e lo 0,5% dei pensionati.

      1. Figurati, io ne ho 29 giusti, e si sa che per un voto Martin perse la cappa.
        Qualche giorno fa, dopo mesi di silenzio da parte di qualunque azienda che continuavo ad annoiare con il mio curriculum, un’associazione mi ha risposto dicendomi che il progetto per il quale mi son o candidato è riservato ai nati dopo l’ottobre del 1983. Io sono nato di maggio.
        E dire che avevo pensato che il mese di nascita contasse solo per l’iscrizione agli asili nido e alle scuole dell’obbligo, dove chi è nato a gennaio si iscrive con i nati dell’anno solare precedente e viene maltrattato dalle maestre.
        Non si smette mai di imparare. E sinceramente non so che fare.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...