Bizzarri concetti di deriva morale.

Vivo nel Lazio, dove ieri il Presidente della Regione si è dimesso a causa di uno scandalo derivante da rimborsi spese di un importo che a me permetterebbe di campare per i prossimi 20 anni senza lavorare (e invece loro ci pagavano cene a base di ostriche e altre amenità in una sera, ma tant’è, siamo in crisi economica, dobbiamo fare sacrifici e possiamo essere contenti di pagare tasse per pagare le ostriche ai consiglieri regionali, su questo immagino che noi si sia tutti d’accordo)

Arrivo dalla Regione Lombardia, dove un tal Formigoni, presidente della Giunta, si è pagato sempre coi soldi dei contribuenti un tavolo (per l’ufficio, sia detto) da 11200 euro. Poveretto, aveva bisogno di un tavolo di rappresentanza, mica poteva accontentarsi di un Lack da Ikea.

La mia città è Milano, dove Giuliano Pisapia, sindaco, domenica si è espresso a favore delle adozioni gay. Un’opinione personale, che non è all’ordine del giorno nell’agenda della Giunta (anche perché per una legge del genere non si scomoda una semplice Giunta Comunale: ci vuole una legge e in questo Paese legifera ancora il Parlamento).

La settimana scorsa, sempre a Milano, è stato inaugurato il registro delle coppie di fatto. Questo sì, è un atto ufficiale, però è uno di quegli atti che non implica nessuna spesa ai contribuenti, e soprattutto è un primo passo per il riconoscimento di qualcosa che in altri Paesi esiste già (in altri Paesi ci sono anche matrimoni e adozioni gay, ma non diciamolo in giro che altrimenti la sciura Pina della porta accanto comincia a pregare per i poveri peccatori e organizza crociate).

Dati i tre personaggi, secondo voi per il PDL quale di questi tre comportamenti indica una deriva morale? (vi lascio un aiutino: i due presidenti di Regione sono stati eletti per il PDL)

Advertisements

13 thoughts on “Bizzarri concetti di deriva morale.

  1. Così ad occhio direi che si tratta di tre distinti casi di deriva morale.
    In fondo anche quella di esprimersi a favore delle adozioni Gay non è altro che una manovra per guadagnare consensi.
    Dite che sono un malpensante? Si, probabilmente è vero, ma mi trovo molto più a mio agio così (senza contare che nella stragrande maggioranza dei casi ci azzecco).

    1. Io invece sono favorevole all’idea che una coppia di brave persone gay possa adottare bambini esattamente come potrebbe adottarli una coppia etero e non la trovo una deriva morale, tantomeno una mossa propagandistica, considerando i passi che sta facendo la giunta della mia città in merito. Poi ho probabilmente una morale deviata, ma ho sempre più in antipatia chi ruba soldi di tutti che chi esprime una posizione aperta sulla famiglia.

      1. Oh ma io parlavo indipendentemente dal senso di quello che ha fatto. Sono semplicemente dell’idea che sia una tirata demagogica, ormai ci sono argomenti che danno molta visibilità e molta fama.
        Se si parla di ecologia, di alimentazione, di omosessuali e di altre cosette così …

      2. Demagogia e deriva morale son due concetti differenti, dalle mie parti. E credo che pure in casa PDL non si riferiscano a demagogia, ma a una vera e propria aberrazione. Ci son tanti di quei geGni che vanno in giro a stracciarsi le vesti perché Pisapia ha osato parlare di adozioni da parte di coppie gay che sfociano in robaccia dall’insulto pesante alla questione senza senso che piuttosto è meglio lasciare il bambino in un istituto.

      3. Si, concordo.
        La Demagogia è solo uno dei mille aspetti della deriva morale e nemmeno il peggiore tutto sommato. Ma fa sempre parte del carrozzone.
        Poi, che altri abbiano usato parole idiote per definire una cosa in modo da tirare acqua al loro mulino … ecco, anche questo è uno dei tanti aspetti della deriva morale.

      4. Io invece ho il dente avvelenato per tutti in egual modo e misura. E la mia opinione sulla razza umana come globalità è talmente bassa da poter essere peggiorata solo da eventi eccezionali. L’ultimo? Le cinquanta sfumature …

      5. No, ecco, io non sono avvelenata con tutti. Però magari teniamo le sfumature fuori di qui, che va bene lo schifo ma il ribrezzo no, eh! 😀

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...