Gli Annunci Possibili – Quindi, quanto mi paghi?

Sembro latitante, ma continuo a cercare annunci di lavoro. E a trovare roba che mi lascia perplessa.

Per esempio in questo annuncio non riesco a capire molto bene quanto dovrebbe essere il compenso mensile:

Non ho capito quanto mi paghi

In effetti non ho capito nemmeno quanto si dovrebbe lavorare a settimana, ma trattandosi di un part time con contratto a tempo determinato,  contratto del commercio… Ipotizzo che si lavori un minimo di un 20 ore settimanali.

Almeno spero. Però a leggere che il compenso minimo mensile è di 300 euro comincia a sorgermi il dubbio che in realtà le ore oscillino. Potrebbero essere due al giorno. Oppure potrebbe essere un contratto in cui vieni pagato con un fisso più provvigioni.

Epperò, non dovrebbe esserci scritto, nell’annuncio? Insomma, non eravamo tutti d’accordo che gli annunci dovrebbero essere chiari e non lasciare spazio alla libera interpretazione, né del candidato né del datore di lavoro?

Soprattutto, il datore di lavoro dovrebbe sapere quanto farà lavorare il suo dipendente. Dovrà scriverlo su un contratto, nero su bianco. E dovrà scriverci pure quale sarà il compenso.

O si tiene aperta la possibilità di decidere dopo, quando gli pare?

Oddio, non è detto che il datore di lavoro stia ragionando così, però, ecco, perché se avessi tutti i requisiti richiesti dovrei perdere tempo a rispondere a un annuncio dove non so nemmeno quanto dovrei lavorare e quanto potrebbe essere il mio compenso minimo mensile, o almeno di che parti si potrebbe comporre?

Potrei non avere tempo da perdOHWAIT! Sono disoccupata. E in questo caso potrei pure appartenere a una categoria protetta.

Mica vorrò essere troppo choosy, no?

 

Annunci

2 thoughts on “Gli Annunci Possibili – Quindi, quanto mi paghi?

  1. “Insomma, non eravamo tutti d’accordo che gli annunci dovrebbero essere chiari e non lasciare spazio alla libera interpretazione, né del candidato né del datore di lavoro?” A quanto pare no.
    La cosa più bella è “leader nel settore”. Non c’è nessuno che non sia leader nel suo settore, i cui utili non triplichino ogni cinque minuti e che non stia per aprire una filiale su Urano.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...