Pacate risposte a Bruno Volpe

Se non lo conoscete, vi invidio. Io ho imparato a conoscerlo mio malgrado. Scrive su quella cloaca maxima che è Pontifex. Regala perle di ogni genere su qualunque argomento. Perle va letto con una punta di sarcasmo.

Oggi ha sproloquiato intorno alla violenza sulle donne, ma a me di sporcare il blog linkando il suo post non è che vada tanto. Quindi se lo volete leggere vi metto il titolo: LE DONNE E IL FEMMINICIDIO, FACCIANO SANA AUTOCRITICA. QUANTE VOLTE PROVOCANO?, e  vi agevolo il link a un pratico screenshot. Potete trovarci le parti salienti della perla.

Invece mi preme rendervi partecipi della risposta che Gaia lascia su facebook al simpatico individuo. Vi rendo partecipi perché + una risposta pacata, migliore della mia (poi vi dico anche qual è stata la mia pacatissima reazione):

Sior Bruno Volpe, lei dovrebbe fare il comico, lo sa? Ah, dice che l’articolo è serio? Mi perdoni, sono una siora, ho i miei limiti. Quindi, da quel poco che posso intuire – coi miei limiti di genere, lo ribadisco – è che i negozi di mutande, gli spot televisivi, i piatti da lavare e la roba della Bofrost hanno mandato a fanculo il concetto di famiglia e fatto erroneamente pensare alle siore come me d’essere autosufficienti. Eh, ma che vergogna! Guardi, farò subito ammenda: basta lavatrice, lavo tutto a mano – lei però non mi guardi il culo mentre vado di brusca, mi raccomando -, provvederò poi a recuperare un bel paiolo per fare la polenta e chiederò alla prozia se può prestarmi uno scialle da mettere sul capo – così sembro più brutta del solito e non faccio dispetto alle pupille di chi m’incrocia per strada. Ah, mi scusi! Per strada non ci devo andare, che sbadata, devo stare in casa ad accudire i pargoli. Questo, ovviamente, eviterà che un qualunque essere di sesso maschile – no, mio marito nemmeno lo nomino, non merita d’entrare in tale ciancia – decida di farmi lo scalpo. Dico bene? Guardi, sono disposta a tentare l’esperimento, lei, però, mi deve dare una mano: se i negozi di mutande le danno fastidio, stia in casa; se gli spot la stressano, spenga la tv; se i surgelati non le vanno bene, muova il culo e prepari il pranzo. Tutto chiaro? Benissimo, e ora torni pure a fare satira. Ah, non era satira? Mi scusi, sa, i soliti limiti…

Carina, no? Anche abbastanza fine, volendo.

La mia è suonata circa ma un clistere di sabbia bollente, a questo, non lo fanno mai? 

Annunci

6 thoughts on “Pacate risposte a Bruno Volpe

  1. Commento allìarticolo originale di Don Piero!

    Caro Don Piero ,

    mi sono fatta alcune domande , dopo aver letto la Sua e mi sono chiesta :

    Ma se una donna ama un uomo e crea famiglia e poi costui la tradisce perche’ cura i figli ,li cresce,cucina, pulisce la casa , e magari lavora e alla sera ed e’ stanca , per Lei e’ ancora colpa della donna?

    Se un marito riempie di botte la moglie per quisquiglie e’ colpa della donna?

    Se una donna che ha avuto una vita difficile vuole rifarsi una vita accanto ad un compagno piu’ buono per se’ e per la sua famiglia,
    non e’ un diritto della donna?

    Quand’e’ che la Chiesa comincera’ a vedere la donna come un essere umano con gli stessi diritti che concede al maschio.

    Se un uomo tradisce la moglie e’ colpa della moglie , se una moglie tradisce il marito e’ colpa della moglie , questo e’ il Suo pensiero!

    Pensi, nella religione buddista credono che se una persona non e’ stata buona sulla terra , dovra’ tornare in vita reincarnadosi, e a Lei potrebbe capitare di nascere donna!!!

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...