Di politiche per l’occupazione giovanile e di altri demoni.

Cari genitori che avete sempre pensato all’importanza di una cultura superiore per i vostri figli, la nuova politica di sostegno all’occupazione giovanile vi sta dimostrando che siete stati poco lungimiranti.

Sarebbe stato preferibile prendere i vostri figli e spedirli a cercare lavoro, o al limite tenerli a casa a fare la muffa, non appena hanno terminato le scuole medie inferiori.

Al limite potevate trovargli un bel posto di lavoro in nero.

Invece ora vi ritrovate dei figli con un diploma o una laurea, under 29, in cerca di un lavoro che non otterranno perché la nuova politica giovanile li vuole ancora vergini di qualunque cognizione che implichi il conseguimento di un titolo di studio.

Che vi posso dire?

Se pensate di organizzare una manifestazione di incazzati neri davanti a Palazzo Chigi fatemelo sapere.

Vengo a manifestare con voi. E mi porto dietro qualche amico/a.

(qui potete comodamente divertirvi a leggere gli altri requisiti. Ce n’è per tutti i gusti)

Annunci

One thought on “Di politiche per l’occupazione giovanile e di altri demoni.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...