Cose che si imparano editando #5

Quando l’editor ti manda una mail dicendoti che qualcosa non va bene, prima di pensare che il tuo lavoro è da buttare nel cestino della spazzatura, tu non sei capace di scrivere nemmeno la lista della spesa e l’editor ti odia, rileggi la mail.

Scoprirai che dove hai letto il materiale fa schifo e il tuo romanzo fa cagare c’è scritto il finale non mi convince.

Annunci

7 thoughts on “Cose che si imparano editando #5

    1. No, davvero, non ho capito il punto. È che io sono contenta sul serio del lavoro che sto facendo con il mio editor, e quando mi fa delle critiche di solito sono critiche sulle stesse cose che anche io cambierei. Ma poi c’è quella volta in cui ti dice che una roba che hai scritto non l’ha capita, ti dice che non lo convince e tu sei nel momento della vita ‘oddio, la mamma mi odia, il fidanzato non mi risponde al telefono, nessuno mi vuole bene’ e leggi che tutto il tuo lavoro fa cagare ed è da buttare. E invece quando rileggi con calma ti rendi conto che no, è solo quella roba che non funziona. E insomma, ce l’abbiamo, quando scriviamo, questa roba per cui se ci fanno una critica in un certo momento pensiamo che odiano noi e tutta la nostra vita e non un pezzettino microscopico di un paragrafo. O no?

      1. “…e quando mi fa delle critiche di solito sono critiche sulle stesse cose che anche io cambierei”
        Il tuo editor gongola!

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...