Quella cosa odiosa dei bilanci di fine anno

Quella cosa che è così odiosa che non ho nemmeno tanta voglia di farla. Ho ripetuto un sacco di volte che non erano tempi facili e adesso che questo 2015 si chiude tiro un sospiro di sollievo.

Però ci sono cose che mi mancheranno, e che non avrei immaginato se non ci fossero stati tempi difficili.

Per esempio ho imparato ad abbracciare oltre che a farmi abbracciare. Soprattutto ho scoperto che mi piace. Soprattutto ho scoperto che alcuni abbracci sono più terapeutici di altri, e che quando te ne serve uno non devi fare altro che chiedere. E per una con l’affettività di una ciabatta vecchia non era una roba semplice da imparare.

Ho imparato che quando sei a pezzi non è necessario tenersi proprio qualunque cosa dentro, a volte si può dire a voce alta che ti senti a pezzi, la gente in genere non sta lì con un fucile per colpirti appena ti mostri più fragile. E se lo fanno, mica è necessario frequentarli, quelli che ti colpiscono appena ti mostri più fragile.

Ho imparato che l’unica cosa di cui non posso proprio fare a meno sono i miei amici, virtualmente o fisicamente. Posso stare senza qualunque cosa ma senza di loro sarei persa. In certi momenti senza di loro sarei proprio impazzita.

Ho scoperto che alla bella età di 40 anni esistono ancora persone capaci di emozionarmi. E fino a qualche mese fa credevo fosse impossibile.

Non ho ancora scoperto cosa succederà della mia vita, non so se sarò felice delle decisioni drastiche che ho preso quest’anno, ma insomma, ci si può provare.

Mi resta da scoprire come si fa a ringraziare tutte le persone che mi hanno insegnato queste cose, perché non è facile. Ogni volta che ci provo mi sento idiota.

Quindi mi limito a un grazie, a tutti voi che ci siete stati, e sapete chi siete. Casomai vi pago da bere la prima volta che ci rivediamo di persona.

Ci leggiamo l’anno prossimo.

Advertisements

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...