I Reclami Inutili – E pure sbagliati (è di scena Italotreno)

Allora oggi dovremmo essere tutti concentrati sul terremoto, che a me per dire sta creando un po’ di preoccupazione, visto che la metà dei miei amici degli ultimi anni si trovano sotto la linea gotica in zone dove è stato sentito abbastanza (stanno tutti bene, ma le scosse continuano, colgo l’occasione per ribadire un 2016 hai rotto il cazzo, che non fa mai male).

E invece no. Io ho una Reclamante Inutile (e pure un po’ incapace di leggere, adesso andremo insieme a scoprire il perché) che alle 13 e qualcosa mi invia questa mail:

rimborso

Ammetto che il primo istinto è stato rispondere “cosa devo fare per avere il rimborso?”, cit. Batchiara (ciao, Bat).

Poi ho pensato che non avrebbe capito e ho risposto in modo più o meno serio:

distinti-saluti

Ora, io immagino che la signora, una volta ricevuta la mia mail, si incazzerà non poco. Ma mai quanto si incazzerà non appena troverà l’indirizzo corretto in cui le comunicheranno che no, a 12 anni i ragazzi non viaggiano gratis, semmai alla metà del biglietto intero.

Come tra l’altro si evince in fase di prenotazione (sì, lo so, non dovevo, ma sapete come siamo fatti noi ex operatori call center di un qualunque numero di prenotazione di biglietti ferroviari, ci ricordiamo le normative e ci viene la fantasia di controllare che le nostre informazioni siano ancora corrette. Io lo faccio ancora pure con quelle INPS, è una brutta malattia. Poi metti che in questo caso davvero i ragazzi a 12 anni viaggiavano gratis, spargevo la voce con tutte le mie amiche mamme. E invece mai una gioia, ma ho sempre ragione).

tariffe-junior

Quindi io ve lo chiedo gentilmente. Al fine di risparmiarvi figure di palta qui sul mio blog, invece di reclamare per cose che invece sono corrette, tra l’altro con un tempismo incredibile (ma che davero un rimborso per un biglietto ferroviario per un minore è la vostra prima preoccupazione il giorno che c’è mezza Italia che trema? Uh, questo mi ricorda che devo fare un reclamo al FAI), usate internet con qualcuno che è capace di comprendere il testo, visto che voi non siete in grado, e non mandatemi Reclami Inutili al cubo.

Grazie e passate un buon ponte.

Annunci

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...