Allora. Il 26 novembre c’è una manifestazione di donne.*

*NUOVO AGGIORNAMENTO

La posizione ufficiale sarà questa

img_20161111_112851

Qualcuno lo dica alla giornalista femminista così prima che ci rimanga male a trovarsi in mezzo a tanti uomini brutti e cattivi.

*AGGIORNAMENTO

Ho trovato la conferma di quanto paventato nel post sotto. È bastato andare sul profilo facebook di una giornalista italiana nota per le sue posizioni marcate contro la GPA (e contro Nichi Vendola e il suo compagno in modo particolare) per trovare un riscontro delle voci.

Qui c’è qualche screenshot dei suoi post più ‘inclusivi’ dedicati alla manifestazione delle donne:

terrina-magagni-3terrina-magagni-2terrina-magagni

 

Qui invece trovate un magnifico articolo della suddetta dove ho lasciato un ricordino tra i commenti. Perché francamente, l’unica risposta a una persona che dice ‘partecipo a condizione che gli uomini non ci siano’, a casa mia è ‘puoi anche stare a casa’.

 

A Roma.

Io ho già una stanza per alloggiare che andare in manifestazione a Roma implica la necessità di dormire in loco. Perché non ho più l’età per fare delle ammazzate in giornata.

E quindi sono pronta. Da un mese.

Ma.

In questi giorni sento cose strane. È una manifestazione di donne, sì. Ma le manifestazioni per me sono inclusive. A meno che tu non sia fascio, per dire, ché i fasci non ci devono essere in questo paese, e non è che devo dirlo io, dovrebbe essere nel DNA di tutti, le manifestazioni sono aperte a chiunque.

Ragazze, bambine, vecchie, madri, nonne, lesbiche, trans. Gay. Uomini etero.

Se non ci sono tutt* quell* che si sono rott* di vivere in una società che prende e se ne sbatte di quella che si chiama autodeterminazione delle donne, delle ingerenze sulle scelte per la propria esistenza, delle discriminazioni di qualunque tipo dovute all’essere nata donna invece che uomo, la manifestazione secondo me non è valida.

E non è che devono esserci e basta, tutte queste persone. Devono mescolarsi.

Voglio dire.

Ho partecipato a manifestazioni per i diritti LGBT. Non è che gli etero stavano in fondo al corteo. Stavamo in mezzo. Insieme a tutti.

Ho partecipato a manifestazioni per i diritti dei lavoratori. Da disoccupata. Non è che mi mettevano in fondo perché non avevo un lavoro. Stavo in mezzo ai manifestanti.

Che storia sarebbe quella che sento in questi giorni, che gli uomini possono pure esserci ma li mettono in fondo al corteo?

Chi l’ha deciso che gli uomini devono stare in fondo al corteo? Perché devono stare in fondo al corteo?

Io non li voglio in fondo al corteo. Li voglio insieme a noi. Perché non vai da nessuna cazzo di parte se non siamo tutt* insieme, a fare questa cosa-

Non è una roba che riguarda solo me perché sono donna, questa. È una cosa che mi tocca da vicino, ma tocca pure chi è padre, fratello, nonno, marito, o potrebbe esserlo.

I diritti delle donne non riguardano solo le donne.

Come i diritti LGBT non riguardano solo i LGBT. Come i diritti di qualunque minoranza non riguardano solo le minoranze.

I diritti delle donne sono una questione che riguarda l’umanità. E nell’umanità ci stiamo tutt*.

Quindi ditemi che è una cazzata, questa degli uomini in fondo al corteo.

Perché se gli uomini stanno in fondo al corteo, io il corteo lo faccio con loro. E vaffanculo.

Annunci

3 thoughts on “Allora. Il 26 novembre c’è una manifestazione di donne.*

  1. a parte gli asterischi al posto della desinenza e le espressioni con “cazzo” ormai immancabile (non si riuscirà mai a sottrarsi al conformismo anche del linguaggio, quello che in quel dato momento va di moda?), per il resto sono piuttosto d’accordo.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...