Cos’hai fatto a Capodanno? TERMOSTATO

Potevo anche scrivere ‘sono andata a letto presto’, che per inciso è vero, anche se non ero in galera ma solo molto stanca. Alle 23.50 mi ha svegliata mio padre perché non sia mai che mi perda il primo minuto del primo giorno dell’anno.

In realtà avevo molte buone intenzioni,. prima che scattasse la mezzanotte. Volevo aggiornare il blog, per esempio. Ché sennò sembra che dal 28 novembre non abbia fatto nulla e invece sono successe un sacco di cose.

Invece no. Mi sono addormentata. Ultimamente mi addormento di colpo. Vado a dormire molto stanca, che è un bene. Mi sveglio tra le 4 e le 6, a volte pure alle tre. Questo è meno bene, però dormo. Quando non dormo prendo uno dei settanta libri che sto leggendo contemporaneamente e mi faccio venire di nuovo sonno.

E nonostante per il mondo quello passato sia stato un anno un po’ di merda, scusate il francesismo (voglio dire, stavo guardando Rogue One quando è arrivata la notizia della morte di Carrie Fisher. Se l’avete visto potete capire come mi sono sentita appena uscita dal cinema, quando ho scoperto che era morta. Se non l’avete visto non sto spoilerando), i miei ultimi mesi sono stati una sorpresa.

Non vorrei eccedere nell’entusiasmo, perché sono pur sempre su un Ufficio Reclami. Ma da quando ho deciso di ricominciare a prendere treni la mia vita è migliorata. E insomma, ricominciare a prendere treni non è stato semplicissimo, nell’ultimo anno.

Non parliamo di decidere di pernottare in altre città.

Però è andata così: ho deciso che se dovevo per forza morire povera e senza un lavoro tanto valeva farlo vedendo più cose possibile. Quindi ho cominciato ad andare in giro. Per l’Italia, per il momento.

Sapete che è successo? Da quando ho cominciato a prenotare biglietti del treno e stanze di albergo o B&B ho anche cominciato a lavorare più di quanto mi sia capitato di lavorare negli ultimi 3 anni (quando cercavo lavoro e non c’era verso di trovarlo).

Il fatto è che dopo aver ricominciato a fare interviste ho anche cominciato a fare la baby sitter. E così ho due lavori, uno molto precario perché dipende dalle indagini e l’altro solo il pomeriggio, almeno fino alla fine delle scuole.

La cosa straordinaria è che mi sto divertendo come non mi capitava da un sacco di tempo. Certo, non sto facendo cose che cambieranno i destini dell’umanità. Continuo le cose che ho fatto per tutto l’anno, come il mio corso di inglese, anzi, se mi tocca fare buoni propositi devo metterci quello di cominciare a studiare seriamente per il PET.

Continuo a fare la volontaria per il Touring, e anzi, ve lo dico, il sabato mattina cominceremo ad aprire alcune sale dell’Archivio di Stato in via Senato. Quindi se volete farci un giro, passate.

Continuo a prenotare biglietti del treno come se non ci fosse un domani. Per ora ho in programma Torino e Bologna. Poi vediamo cosa mi diranno gli sconti di Italo.

Sono appena tornata da Roma, e medito di tornarci presto.

Devo solo trovare il tempo per leggere e per andare più spesso al cinema, ma ce la possiamo fare.

Per il resto ho progetti non troppo grandi ma accessibili, per quest’anno. Ma magari ne riparliamo. Ah, già. Uno sarebbe ricominciare a scrivere con un po’ di costanza (non Miriano, eh) sul blog.

Perché mi rendo conto di avere un sacco di cose da dire. Manca il tempo per farlo. Ma mi impegno a trovarlo. Se non tutti i giorni, almeno una volta a settimana.

Ci vediamo qui, il 1 gennaio del 2018, per scoprire se ho mantenuto l’impegno.

Nel frattempo voi fate quel che vi piace. Che se c’è una cosa che ho imparato, lo scorso anno, è che il tempo non è eterno. Quindi è meglio fare quel che ci piace prima che sia tardi.

Buon anno a tutti.

 

Advertisements

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...