Istruzioni per l’uso

Questo blog si intitola Ufficio Reclami, e nasce nel settembre 2007 con il preciso scopo di reclamare su tutto quello che la sua proprietaria legittima (leggi: io) ritiene degno di reclamo.

Il criterio del reclamo è legato anzitutto alle mie idiosincrasie, nevrosi, gastriti e piedi giusto o sbagliati con cui scendo dal letto la mattina.

E’ quindi insindacabilmente mio il giudizio con cui viene scelto volta per volta l’argomento del reclamo, come mia è la scelta del tono da usare di volta in volta.

Va inoltre tenuto presente un particolare: non sono né buona né cara. Cerco, come dice Guccini, di non rassegnarmi a essere cattiva, ma come si evince da questo luogo la faccenda, ahimé, risulta complicata il più delle volte.

Quindi i lettori ignari che si avventurano per la prima volta nell’esplorazione sono avvertiti: qui la cattiveria si usa in abbondanza*.

Non sono previste parole di conforto per chicchessia, a meno che non si tratti di casi eclatanti o di persone cui è dedicata la categoria bella gente (e si tratterà di casi più unici che rari).

Gli stomaci troppo delicati sono quindi pregati di desistere dalla lettura se il materiale proposto non dovesse risultare di loro gradimento.

Quando vorrò aprire un blog intitolato Il mondo di Pollyanna questi lettori saranno i primi a saperlo, possono esserne sicuri.

Ah, un’ulteriore avvertenza riguarda i commentatori. Qui si apprezzano i commenti firmati. Sono accettate tutte le firme, sia chiaro. Se qualcuno volesse spacciarsi per Clark Kent può farlo liberamente.

E non saranno censurati gli insulti firmati. I complimenti saranno invece pubblicati senza bisogno di passare attraverso la censura. Però sarebbe bene firmarsi lo stesso. Anche perché se mi fate un complimento in pubblico potrei persino pagarvi un caffé a Sant’Eustachio.

Vorrete mica perdervi un caffé a Sant’Eustachio…

*anche perché  in caso contrario sarei costretta a vedermela con il mio medico curante e con una gastroscopia, e io non voglio assolutamente vedermela con il medico curante e con una gastroscopia…

18 thoughts on “Istruzioni per l’uso

  1. “Quando vorrò aprire un blog intitolato Il mondo di Pollyanna questi lettori saranno i primi a saperlo, possono esserne sicuri.” Questa promessa è deliziosamente ironica per come mischia il metodo (sì, credeteci che vi avverto) con il merito (sì, credeteci che è tutto rose e fiori). 🙂

    1. Mah. Non è detto che un giorno, folgorata sulla via di Damasco come Saulo di Tarso, non mi capiti di cambiare opinione sul mondo e di conseguenza il mio nome in Pollyanna… Al momento l’eventualità sembra improbabile, ne convengo.
      Ma le vie di mio padre sono infinite.

  2. “Quando vorrò aprire un blog intitolato Il mondo di Pollyanna questi lettori saranno i primi a saperlo, possono esserne sicuri.” Questa promessa è deliziosamente ironica per come mischia il metodo (sì, credeteci che vi avverto) con il merito (sì, credeteci che è tutto rose e fiori).
    +1

  3. si x le clienti si lamentano, che l’ ombretto(colortrend shine on eyes non funziona appena lo aprono. gradirei una risposta. GRAZIE

    1. E’ necessario scaldare l’ombretto prima dell’apertura. La temperatura consigliata e’ quella del corpo umano. Studi dell’Universita’ di Hesbricroft hanno rivelato per certo che l’applicazione di ombretti a temperature tra i 33 e i 38 gradi riduce i danni alla cute. Si suggerisce quindi i tenere il contenitore dell’ombretto a contatto con la pella per 10-15 minuti e agitarlo prima dell’apertura.

  4. egregi signori vi scrivo da un paesino della valsesia ” Valduggia ” ho reclamato al n* 800111555 percvhè da 8 giorni non vedo i canali RAI ma finora nessuna risposta e i canali non si vedono cosa devo fare ? premetto che ho già fatto tutto quello che l’operatore mi ha detto

  5. Cara mamma Rai, io credo che sia esagerata la pubblicità per Sanremo! Dall’inizio dell’anno ogni giorno passa la pubblicità almeno 20 volte al giorno e purtroppo fino al sette febbraio! Per voi non è esagerato? Per noi SI! Posso capire una settimana prima…….ma!!!!!!! Grazie per l’esaurimento!

  6. Giuseppe –

    Sono residente in Lascari Provincia di Palermo, Zona Salinelle, una ridente frazione sul mare, purtroppo sia nei periodi di eccessiva calura, e da noi questo periodo in estate si protrae molto spesso, che nei periodi di temporali sia invernali che stivi, tutti i canali RAI non si vedono, presumo a causa che le onde non arrivano con la regolare potenza. Si prega quindi la spett/le Azienda, se possibile, di potenziare queste strutture. Si ringrazia per il Vostro interessamento e porgo distinti saluti.

Ehi, tu che stai per commentare. Sei proprio sicuro che il link al tuo blog inserito in calce al commento sia necessario?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...